Punto trasporti – Le notizie di Odissea Quotidiana scelte per Roma di Sera 20 marzo 2020

Immagine
Queste le notizie sul trasporto pubblico selezionate da Odissea Quotidiana per la puntata di Roma di Sera del 20 marzo 2020 - Metro B, chiusa tratta Laurentina-Castro Pretorio nel week end - Brucia un altro autobus - Ok dal Cipe per il prolungamento della Metro C - Rimandato il finanziamento per il trasporto pubblico di massa

METRO B, CHIUSA TRATTA LAURENTINA-CASTRO PRETORIO NEL WEEK END

Proseguono i lavori per connettere la linea B alla metro C al Colosseo. Sabato 21 e domenica 22 chiusa la tratta Castro Pretorio-Laurentina della metro B: navette sostitutive in strada dalle 5:30 alle 21:00. Regolare linea Castro Pretorio-Rebibbia/Jonio

BRUCIA UN ALTRO AUTOBUS

Nelle prime ore di stamattina ha preso fuoco sulla linea 074 un autobus della Roma TPL, l’azienda che gestisce il trasporto di periferia. Nessuno è rimasto ferito. Si tratta dell’ottavo autobus in fiamme dall’inizio di quest’anno.

Foto e video del flambus


Questo è punto trasporti e questa è tutta la puntata di Roma di Sera
OK DAL CIPE…

L'esplosione dei bus a metano


Questione di semantica, ci scrivono che la frase utilizzata nel post sul primo Flambus a Roma "è esploso un CNG a metano nella Capitale" non vada bene, poichè non sarebbe esploso nulla.

I post incriminati riguardano sia il CityClass Cursor bruciato in zona Appio-Tuscolano il 2 gennaio, che l'autobus CityMood andato a fuoco il 30 dicembre a Vicenza e l'accusa nello specifico sarebbe quella di aver utilizzato la parola "esploso", mentre sarebbe - immagino - stato più proprio scrivere "ha preso fuoco".

Dato che chi scrive un post dovrebbe frequentare, seppur marginalmente, l'italiano, se ho usato la parola esploso è perchè l'autobus si è trasformato in una palla di fuoco.

Ora vi invito a guardare questo video e capiamo insieme:



Questo è l'autobus Atac a gas metano - CNG per gli amici - andato a fuoco sulla linea N1 il 25 Febbraio 2017 in zona Pineta Sacchetti.

Naturalmente quando un autobus a metano prende fuoco, aprendosi le valvole di sovrappressione, il gas fuoriesce ed il bus diventa una bella palla di fuoco a causa dell'espansione violenta dei gas dovuta al calore dell'incendio.

Tornando al video preso ad esempio, l'autobus pare proprio esplodere e lo si nota anche dai commenti, tanto che l'autista rimase intossicato

Guardatevi il video..e accendete l'immaginazione, poi se volete, lasciate un commento nel box o mandando una mail ad info@odisseaquotidiana.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Atac: un altro autobus in fumo

Scende la pioggia...