Calabrese: Stiamo pianificando la sostituzione della flotta Atac con bus verdi e di qualità

Calabrese: Stiamo pianificando la sostituzione della flotta Atac con bus verdi e di qualità


Con l’avvio dell‘anno scolastico una gran fetta di popolazione si è messa in moto, come non accadeva da prima del lockdown. Infatti la riapertura delle scuole rianimerà le città aumentando orari di punta, traffico e circolazione nelle strade



 
Sull’attenti non c’è solo la tenuta del sistema scolastico, sebbene resti l’osservato numero uno. Ma anche le gestione degli spazi circostanti e degli ambienti che agiscono in funzione di essa.

Se n’è discusso a “Lavori in corso” con l’assessore alla “Città in movimento” del Comune di Roma, Pietro Calabrese, ospite di Luigia Luciani e Stefano Molinari. Ecco il suo intervento.

Giudizio sul primo giorno di scuola

“Per oggi l’ansia non c’era anche perché confidavamo sui nostri dati tirati su tra fine giugno e inizio luglio rispetto a questo aspetto. Io comunque non ho fatto alcuna uscita oggi perché vorrei aspettare fino a mercoledì”.

Bus nuovi, verdi e di qualità

“Vedo che le linee di trasporto stanno tenendo. I bus nuovi stanno arrivando e mano a mano che arrivano i bus nuovi aumenta anche la possibilità di Atac di uscire con una flotta con meno guasti. In questi anni l’azienda ha fatto una fatica terribile a gestire questi bus vecchi. Diciamo che a fine consiliatura avremo oltre gli 800 bus nuovi, ben oltre la metà della flotta.

Vi anticipo, ed è la prima volta che lo dico, che stiamo andando verso una pianificazione di sostituzione della flotta con bus verdi. Da ora in poi procederemo con bus di qualità”.

“Riportare i romani in centro”

“Dobbiamo pensare ad altre forme per poter fare in modo che le persone arrivino in centro. Il nostro obiettivo è portare i romani in centro. A breve presenteremo una proposta che non può basarsi sull’apertura della Ztl”.

da Radio Radio

Posta un commento

0 Commenti